• Principale
  • >
  • marketing
  • >
  • Il nuovo calcolatore traccia il ROI del marketing mobile e altre storie di marketing della settimana

Il nuovo calcolatore traccia il ROI del marketing mobile e altre storie di marketing della settimana

Questa è stata una settimana fantastica per i rivenditori inbound. Perché? Bene, sembra che questa settimana, un certo numero di aziende hanno lavorato sodo per portarci più strumenti e servizi per aiutare a tracciare e calcolare il nostro ritorno sull'investimento di marketing. E se c'è una cosa che ama il marketing inbound, è sapere come calcolare il nostro ROI.

Abbiamo una line-up di grandi aziende che rilasciano nuovi strumenti di analisi, calcolatrici e servizi per rendere la nostra vita ancora più semplice. Quindi bilancia la dozzina di uova di Cadbury che stai per ingerire con una piccola conoscenza del marketing in entrata. Forse un piccolo esercizio cerebrale ti aiuterà a bruciare parte dello zucchero.

Il nuovo calcolatore di Google tiene traccia del valore degli sforzi di marketing mobile, dall'imprenditore

Sappiamo tutti che l'uso di dispositivi mobili per interagire con le aziende sta crescendo. Poiché le aziende continuano a investire di più nelle loro iniziative di marketing mobile, è importante che siano in grado di monitorare il loro ROI. Bene, Google è qui per salvare la giornata con il loro nuovo calcolatore di marketing mobile, il valore completo del calcolatore mobile.

La nuova calcolatrice è progettata per offrire equazioni e benchmark semplici per aiutare a stimare il valore che i dispositivi mobili guidano su siti mobili, app e altro ancora. Per iniziare a calcolare le tue attività di marketing mobile, puoi caricare manualmente informazioni come vendite in negozio e vendite provenienti da siti mobili o importarle da un account Google AdWords esistente. Segui la guida passo-passo e sarai pronto per scuotere in circa 30 minuti.

Per i professionisti del marketing questo è un sogno che diventa realtà. Non c'è niente di più soddisfacente di essere in grado di calcolare il ROI sugli sforzi di marketing che in precedenza non avevi metrica. Con gli sforzi di marketing mobile in aumento, questa è un'aggiunta perfetta alla cintura degli strumenti di marketing. Leggi l'articolo completo su Imprenditore.

Pocket for Publishers supporta Analytics, Branding e Paywall per il servizio View-Later, dal Web successivo

Con tutti i servizi e le applicazioni "salva-dopo-fuori", Pocket è diventato piuttosto la rockstar con i suoi servizi che comprendono più di un semplice testo. Pocket offre ai suoi utenti un modo semplice per salvare tutti i loro contenuti per il consumo in un secondo momento. Una cosa di cui molti esperti di marketing potrebbero non essere consapevoli è che a volte i contenuti più vecchi possono essere responsabili di attirare molti più visitatori rispetto ai nuovi contenuti. Con questo in mente, Pocket ha portato al suo servizio di analisi e opzioni di branding. Offrono analisi, piè di pagina personalizzati, un pulsante salva-da-tasca e abbonamenti ai siti per l'app mobile e i servizi browser.

Questa è una notizia fantastica per tutti i creatori di contenuti là fuori. Con contenuti sempreverdi che generano più visitatori e lead, ora sarai in grado di tracciare e analizzare i contenuti che vengono salvati e consumati dai tuoi visitatori nel tempo. Queste nuove funzionalità ti consentono persino di testare A / B i tuoi footer personalizzati per trovare il modo più efficace per mantenere alto il tasso di conversione. Leggi l'articolo completo e scopri di più su queste funzionalità su The Next Web.

Design It Yourself: The Marketer's Crash Course in Visual Content Creation

Ammettiamolo già; il contenuto visivo è qui per rimanere e se non sei mai saltato su quel carrozzone, dovresti. Con tutti gli strumenti e i servizi disponibili per tracciare e calcolare il ROI, puoi concentrarti maggiormente sulla creazione di contenuti visivi di alta qualità. Sappiamo che strumenti come Photoshop, Illustrator e InDesign non sono facili da usare o convenienti per la maggior parte dei marketer. Questo è il motivo per cui abbiamo creato questa guida completa per la creazione di contenuti visivi che ogni marketer può utilizzare. Il corso accelerato viene fornito con modelli, un elenco di strumenti di progettazione gratuiti e di facile utilizzo e una ripartizione dei suggerimenti di progettazione essenziali. Scarica il corso intensivo oggi!

Facebook apre News Feed a messaggi di marca mirati, da Mashable

Sembra che Facebook abbia lanciato una nuova funzionalità che consente ai brand di rivolgersi agli utenti per gli aggiornamenti di stato che non appaiono sulla propria pagina aziendale. Questa nuova funzionalità è progettata per indirizzare gruppi specifici di clienti senza alienare gli altri. Ciò significa che una società potrebbe pubblicare un post su un argomento che si rivolge a un piccolo gruppo di fan e che tale post viene visualizzato solo nei propri feed di notizie, anziché essere visualizzato sulla pagina Facebook del brand. Con questo nuovo set di funzionalità, i brand saranno in grado di indirizzare in modo più preciso i post e hanno ancora messaggi che risuonano con tutti i suoi fan.

Sebbene queste unità siano chiamate "Post", in realtà sono annunci mirati che possono includere collegamenti a una home page, a una pagina di destinazione o a una pagina di prodotto. I marketer saranno ora in grado di segmentare i fan di Facebook in elenchi selezionabili per post specifici. Questa è una caratteristica eccezionale per gli operatori di marketing. Leggi l'articolo completo su Mashable.

Yelp offre attività locali Nuovo strumento "Stima dei ricavi", da Marketing Land

Fortunatamente per noi, Google non è l'unico a lanciare un calcolatore del ROI questa settimana. Yelp ha annunciato il suo "estimatore delle entrate" per le piccole imprese. Questo nuovo strumento è gratuito per tutte le aziende con il proprio profilo di Yelp. Lo strumento è abbastanza semplice; moltiplica i lead dei clienti in un dato mese in base a un fatturato medio per cliente. Al momento, Yelp raggruppa la propria definizione di "lead" sotto una serie di azioni: clic sul sito web aziendale, ricerche di menu, ricerche di mappe, chiamate, check-in, upload di foto, offerte vendute e prenotazioni Open Table.

I marketer e i proprietari di piccole imprese possono utilizzare questa nuova calcolatrice per abbattere grossolanamente i loro sforzi di generazione di lead e determinare se la loro pubblicità di Yelp sta pagando. Anche se questo non sarà il modo più accurato per monitorare il ROI su Yelp, è molto meglio che non avere alcun dato. Scopri di più e leggi l'articolo completo su Marketing Land.

Avete altri strumenti di ROI preferiti che tenete nella tasca posteriore? Condividi le tue gemme con noi!

Immagine di credito: perry_marco

Articolo Precedente «
Articolo Successivo