Come creare un grafico o un grafico in Excel

Costruire grafici e diagrammi è parte del lavoro di molte persone: è uno dei modi migliori per visualizzare i dati in modo chiaro e facilmente digeribile. (Consulta questa guida per creare grafici migliori per saperne di più.)

Tuttavia, non sorprende che alcune persone si sentano un po 'intimidite dalla prospettiva di frugare in Microsoft Excel. Adoro in realtà Excel, ma lavoro in Marketing Operations, quindi è praticamente un requisito.

È per questo che ho pensato di condividere un utile video tutorial e alcune istruzioni passo-passo per chiunque là fuori che cringe al pensiero di organizzare un foglio di calcolo pieno di dati in un grafico che in realtà, sai, significa qualcosa.

Ecco i semplici passaggi necessari per creare un grafico o un grafico in Excel. E se sei a corto di tempo, guarda il tutorial video qui sotto.

Tieni presente che esistono molte versioni differenti di Excel, pertanto ciò che vedi nel video sopra potrebbe non corrispondere sempre esattamente a ciò che vedrai nella tua versione. Nelle istruzioni seguenti, ho utilizzato Excel 2017 versione 16.9 per Max OS X.

Ti invitiamo a seguire insieme le istruzioni scritte e i dati demo qui sotto (o scaricarli come PDF utilizzando i link sottostanti) in modo da poter seguire. La maggior parte dei pulsanti e delle funzioni che vedrai e leggerò sono molto simili in tutte le versioni di Excel.

Scarica dati demo Istruzioni per il download (Mac) | Istruzioni per il download (PC)

Modelli gratuiti

9 modelli di marketing Excel

Raccontaci un po 'di te qui sotto per accedere oggi:

1. Inserisci i tuoi dati in Excel.

Innanzitutto, è necessario inserire i dati in Excel. Potresti aver esportato i dati da altrove, come un pezzo di software di marketing o uno strumento di indagine. O forse lo stai inserendo manualmente.

Nell'esempio seguente, nella colonna A, ho un elenco di risposte alla domanda, "Il marketing in entrata ha dimostrato il ROI?", E nelle colonne B, C e D, ho le risposte alla domanda "La tua azienda avere un accordo formale di vendita-marketing? "Ad esempio, la colonna C, riga 2 illustra che il 49% delle persone che hanno uno SLA (accordo sul livello di servizio) afferma anche che il marketing in entrata ha dimostrato ROI.

2. Scegli una delle nove opzioni di grafico e grafico da creare.

In Excel, hai un sacco di scelte per grafici e grafici da creare. Ciò include grafici a colonne (o barre), grafici a linee, grafici a torta, grafici a dispersione e altro. Guarda come Excel identifica ciascuno nella barra di navigazione in alto, come illustrato di seguito:

(Per informazioni su quale tipo di grafico / grafico è più adatto per visualizzare i tuoi dati, consulta il nostro ebook gratuito, Come utilizzare la visualizzazione dei dati per conquistare il pubblico .)

3. Evidenzia i tuoi dati e "Inserisci" il tuo grafico desiderato.

I dati con cui sto lavorando avranno un aspetto migliore in un grafico a barre, quindi facciamolo. Per creare un grafico a barre, evidenzia i dati e includi i titoli degli assi X e Y. Quindi, vai alla scheda " Inserisci " e, nella sezione dei grafici, fai clic sull'icona della colonna . Scegli il grafico che desideri dalla finestra a discesa che appare.

In questo esempio, ho scelto la prima opzione di colonna bidimensionale - solo perché preferisco il grafico a barre piatte sopra l'aspetto 3D. Vedere il grafico a barre risultante di seguito.

4. Commutare i dati su ciascun asse, se necessario.

Se desideri cambiare ciò che appare sugli assi X e Y, fai clic con il tasto destro del mouse sul grafico a barre, fai clic su " Seleziona dati " e fai clic su " Cambia riga / colonna ". Questo riorganizzerà quali assi portano quali pezzi di dati nella lista mostrata sotto. Al termine, fai clic su "OK" in basso.

Il grafico risultante sarebbe simile a questo:

5. Regola il layout e i colori dei tuoi dati.

Per modificare il layout dell'etichettatura e della legenda, fare clic sul grafico a barre, quindi fare clic sulla scheda ' Disegno grafico '. Qui puoi scegliere il layout che preferisci per titolo del grafico, titoli degli assi e legenda. Nel mio esempio (mostrato sotto), ho fatto clic sull'opzione che mostrava colori e legende della barra più morbidi sotto il grafico.

Per formattare ulteriormente la legenda, fai clic su di essa per visualizzare la barra laterale " Formato leggenda", come mostrato di seguito. Qui puoi cambiare il colore di riempimento della legenda, che a sua volta cambierà il colore delle colonne stesse. Per formattare altre parti del grafico, fare clic su di esse individualmente per visualizzare una finestra di formato corrispondente.

6. Modifica le dimensioni della legenda del grafico e le etichette degli assi.

Quando si crea per la prima volta un grafico in Excel, le dimensioni dell'asse e delle etichette delle legende potrebbero essere un po 'piccole, a seconda del tipo di grafico o grafico scelto (barra, torta, linea, ecc.). Una volta creato il grafico, vorrai rinforzare quelle etichette in modo che siano leggibili.

Per aumentare la dimensione delle etichette del grafico, fai clic su di esse singolarmente e, invece di mostrare una nuova finestra di formato, fai di nuovo clic sulla scheda " Home " nella barra di navigazione superiore di Excel. Quindi, utilizza i campi a discesa del tipo di carattere e della dimensione per espandere o ridurre la legenda del grafico e le etichette degli assi a tuo piacimento.

7. Modificare le opzioni di misurazione dell'asse Y, se lo si desidera.

Per modificare il tipo di misurazione mostrato sull'asse Y, fare clic sulle percentuali dell'asse Y nel grafico per visualizzare la finestra ' Formato Axis '. Qui, puoi decidere se vuoi visualizzare le unità situate nella scheda Opzioni asse o se vuoi cambiare se l'asse Y mostra percentuali a 2 posizioni decimali oa 0 posizioni decimali.

Poiché il mio grafico imposta automaticamente la percentuale massima dell'asse Y al 60%, potrei volerlo cambiare manualmente al 100% per rappresentare i miei dati su una scala più universale. Per fare ciò, posso selezionare l'opzione " Massimo " - due campi in " Limiti " nella finestra Formato dell'asse - e cambiare il valore da 0, 6 a 1 .

Il grafico risultante verrebbe modificato per assomigliare al seguente (ho aumentato la dimensione del carattere dell'asse Y tramite la scheda "Home", in modo da poter vedere la differenza):

8. Riordinare i dati, se lo si desidera.

Per ordinare i dati in modo che le risposte degli intervistati compaiano in ordine inverso, fai clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e fai clic su "Seleziona dati" per visualizzare la stessa finestra delle opzioni che hai richiamato al Passaggio 3 sopra. Questa volta, fai clic sulle frecce su e giù, come mostrato di seguito, per invertire l'ordine dei dati sul grafico.

Se si dispone di più di due righe di dati da regolare, è anche possibile riorganizzarle in ordine crescente o decrescente. Per fare ciò, evidenzia tutti i dati nelle celle sopra il grafico, fai clic su " Dati " e seleziona " Ordina " , come mostrato di seguito. Puoi scegliere di ordinare in base al più piccolo al più grande o il più grande al più piccolo, a seconda delle tue preferenze.

9. Titolo il tuo grafico.

Ora arriva la parte divertente e facile: nominare il tuo grafico. A questo punto, potresti aver già capito come farlo. Ecco un semplice chiarificatore.

Subito dopo aver creato il tuo grafico, il titolo che apparirà sarà probabilmente "Titolo grafico" o qualcosa di simile a seconda della versione di Excel che stai utilizzando. Per cambiare questa etichetta, clicca su "Titolo grafico" per rivelare un cursore di battitura. Puoi quindi personalizzare liberamente il titolo del tuo grafico.

Quando hai un titolo che ti piace, fai clic su " Home " nella barra di navigazione in alto e usa le opzioni di formattazione dei caratteri per dare al tuo titolo l'enfasi che merita. Vedi queste opzioni e il mio grafico finale qui sotto:

Abbastanza facile, vero? Consulta alcune risorse aggiuntive di seguito per ulteriore aiuto con Excel e visualizza i tuoi dati in modi intelligenti.

Risorse aggiuntive per l'utilizzo di Excel e visualizzazione dei dati:

  • Come costruire una tabella pivot in Excel [Video]
  • Come utilizzare la funzione CERCA.VERT in Excel [Video]
  • Perché la maggior parte dei grafici e dei grafici delle persone sembrano schifo [post del blog]
  • Come utilizzare la visualizzazione dei dati per conquistare il pubblico [Ebook]

Vuoi ancora più suggerimenti su Excel? Guarda questo post su come aggiungere un secondo asse a un grafico di Excel.

Articolo Precedente «
Articolo Successivo