Come superare le 10 fonti più debilitanti del blocco dello scrittore

Il blocco dello scrittore. L'abbiamo tutti sofferto. Sia che scriviamo una volta ogni giorno, che amiamo creare contenuti o che lo odiamo assolutamente, tutti abbiamo sperimentato questo killer per la produttività.

E non è solo una leggera frustrazione che possiamo anche spazzare via. Come inbound marketer, siamo tutti abituati alla pressione di dover creare contenuti in un attimo. A volte il nostro lavoro dipende anche da questo.

Yikes. Quindi cosa facciamo quando siamo afflitti da questa malattia debilitante?

Ottieni veramente meta e crea una SlideShare al riguardo. (Almeno questo è quello che abbiamo fatto.) Se si soffre di blocco dello scrittore, controlla queste 10 cause comuni per il problema e le loro soluzioni semplici. Dovrebbe aiutarti a tirarti fuori da quel disastro di scrittura in pochissimo tempo!

Getting Past Writer's Block dal software di marketing All-in-one di SeoAnnuaire

Le 10 fonti più debilitanti del blocco dello scrittore e come superarle

Problema 1: non so di cosa scrivere.

Torna al tuo calendario editoriale, dove mantieni un backlog di argomenti su cui scrivere. Puoi anche contattare le persone in Vendite o Servizi e chiedere loro di condividere alcune domande frequenti.

Problema n. 2: non so come affrontare questo argomento.

Il tuo argomento non è abbastanza specifico. Affina il tuo titolo di lavoro per dire cosa intendi veramente. Non deve suonare bene ora; lo puoi rifinire più tardi. Assicurati che sia chiaro, specifico e ti dica esattamente di cosa tratta il contenuto.

Problema n. 3: non sono dell'umore giusto per scrivere.

Usa il trucco del portatile. Scollega il tuo laptop ed entra in una stanza silenziosa, senza distrazioni. La tua sfida è completare il post del tuo blog prima che la batteria si esaurisca. Vedi se un po 'di competizione con te stesso può dare un calcio a qualcosa.

Problema 4: non riesco a trovare le parole.

Scrivi come parli. Il contenuto dovrebbe essere libero da espressioni gergali e commerciali, comunque. Se scrivi come parli, sarà un'esperienza di scrittura e lettura più facile. Tuttavia, non scrivere come pensi. I nostri cervelli sono pasticci confusi. Ci filtriamo per una ragione.

Problema 5: non riesco a scrivere un'introduzione.

Non c'è nulla di più intimidatorio di uno schermo bianco. Se l'introduzione ti fa inciampare, inizia a scrivere o a delineare i tuoi contenuti e riempi l'introduzione più tardi. E ricorda la formula per una buona introduzione: identifica il problema, costruisci il dolore intorno e spiega come il contenuto lo indirizzerà.

Problema n. 6: non riesco a trovare esempi per supportare i miei contenuti.

Crowdsource, sfruttando la conoscenza e l'esperienza di altre persone per informare i tuoi contenuti. Una prospettiva diversa può aprirsi, come ci ha insegnato Aladino, in un mondo completamente nuovo.

Problema 7: continuo a distrarmi.

Non è necessario "spegnere" Internet, ma disconnettersi dai social media, dai client di messaggistica istantanea e dall'e-mail. Internet è importante per la ricerca e la pausa occasionale, ma la natura in tempo reale degli altri strumenti rende la distrazione troppo facile.

Problema n. 8: qualcuno mi ha interrotto e ora non posso tornare in pista.

Nessuno viene irrompere nelle tue riunioni senza invito, giusto? Blocca il tempo di scrittura come se blocchi le riunioni. Se consideri importante la creazione di contenuti come una riunione a porte chiuse, altri inizieranno a rispettare i tuoi limiti. Se possibile, cerca anche di trovare uno spazio di lavoro privato con meno traffico.

Problema n. 9: non so nemmeno da dove cominciare.

Rompere enormi progetti di creazione di contenuti in blocchi più piccoli e più gestibili. Quindi calcola quanto tempo impiegherà ciascuna porzione e in che ordine devi completarli. Prova prima a completare alcune piccole parti per far andare il tuo ritmo e senti la soddisfazione di attraversare gli oggetti dalla tua lista.

Problema # 10: non sono qualificato per scrivere questo.

Ci sono lettori di tutti i livelli di abilità, quindi usa le tue conoscenze per insegnare agli altri che stanno appena iniziando. Se vuoi fare un passo avanti, intervistare e citare esperti nel tuo campo. Sii umile e onesto su ciò che sai e su ciò che non sai. Ricorda: sei abbastanza bravo, sei abbastanza intelligente e lo fai, gente come te!

Come riesci a superare il blocco dello scrittore quando colpisce? Condividi i tuoi suggerimenti nei commenti!

Articolo Precedente «
Articolo Successivo