• Principale
  • >
  • marketing
  • >
  • Come condurre un audit SEO competitivo per superare i rivali dell'industria

Come condurre un audit SEO competitivo per superare i rivali dell'industria

Molti marketer sono interessati a tenere sotto controllo l'ottimizzazione dei motori di ricerca dei loro concorrenti (SEO). E ha senso - se sei appena agli inizi con SEO o ci sei stato per un po ', vuoi avere un chiaro senso del panorama competitivo nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) in modo da sapere dove ti trovi e quanto lavoro devi fare per vedere alcuni progressi.

Quindi ... sai chi si presenta e dove, nelle SERP? Sai come le strategie SEO dei tuoi concorrenti dovrebbero avere un impatto sul tuo? Sai che tipo di domande dovresti anche chiedere riguardo alla loro strategia di ricerca organica? Bene, come avrete intuito, stiamo per parlare di come fare tutte queste cose. Tuffati per imparare come eseguire la tua analisi SEO competitiva!

5 semplici passaggi per eseguire la tua analisi SEO competitiva

Articola i tuoi acquirenti personas.

Per capire come vuoi distinguerti dai tuoi concorrenti nelle SERP, devi capire prima i tuoi acquirenti. Per quali punti di dolore stai risolvendo? Di conseguenza, in che modo ciò influirà sul modo in cui ti troveranno nelle SERP? Utilizzeranno la ricerca organica per trovarti in una particolare fase del ciclo di acquisto, come la fase di ricerca? Quali termini useranno per trovarti? È un gergo industriale o usano frasi più descrittive per capire cosa significano?

Questa informazione ti aiuterà a capire chiaramente qual è il tuo obiettivo di "fare" SEO ... e, cosa più importante, che cosa non lo è. Ciò significa che ci sono parole chiave e argomenti per i quali la tua concorrenza ti batterà - e che sei del tutto eccezionale per il fatto che ti battono - perché non fa parte della tua strategia di targeting per personaggio.

Una volta che hai pensato a tutto questo, sarai nella posizione migliore per passare alla fase successiva della tua verifica SEO competitiva se hai un elenco di parole chiave e argomenti che ritieni più importanti per raggiungere il tuo acquirente, e generare lead.

Identifica i principali concorrenti.

È probabile che ciò sia già stato fatto - è piuttosto raro che mi imbatti in un'azienda che non ha alcuna conoscenza dei suoi concorrenti. Questa lista, tuttavia, potrebbe essere un po 'meno completa, quindi è il tuo lavoro rimanere in testa al gioco e vedere se ci sono nuovi concorrenti emergenti, o alcuni che non hai mai considerato che ti stanno riducendo in SERP più di quanto potresti mi aspettavo.

Quindi, come lo fai? Si tratta di sapere chi c'è nel tuo spazio. E questo significa un po 'di ricerca. Il modo più semplice per sapere chi c'è nel tuo spazio è fare una ricerca su Google per le tue parole chiave. Cerca le tue parole chiave migliori - breve e lunga coda - per vedere chi altro è elencato con te nelle SERP per quelle frasi. Quelli che ti circondano sono probabilmente concorrenti dal momento che stai letteralmente gareggiando per i clic nei risultati di ricerca.

Inoltre, non dare per scontato che solo perché sei in, diciamo, posizione 3 a pagina 1, che sarai sempre lì. Avere una piena comprensione di chi appare sotto di te e nelle pagine successive, pure. Presto potresti scoprire che qualcuno a pagina 2 si sta avvicinando sempre più alla tua posizione più alta.

Altri modi per trovare i concorrenti includono:

  • Guardando altri motori di ricerca. Bing potrebbe mostrarti alcuni concorrenti che Google ha mancato, specialmente sul lato dei pagamenti.
  • Esplorando utenti e gruppi di social media. I social media possono aiutarti a trovare nuovi concorrenti che potresti voler tenere d'occhio.
  • Iscrivendoti a Google Alert per monitorare le citazioni delle tue parole chiave, che potrebbero portare alla luce altri potenziali concorrenti.
  • Parlare e ascoltare il tuo team di vendita. Otterranno intuizioni dalle prospettive sul panorama competitivo in ogni momento.

Scopri come appare la competizione.

Ora che hai un elenco più completo dei tuoi veri concorrenti, è il momento di valutare cosa stanno facendo che potrebbe influire sulla tua strategia SEO. Stanno vendendo la stessa visione? Quali sono i loro prodotti e / o servizi? I loro compratori sono come i tuoi? Stanno affrontando personaggi simili in modo diverso da te? Di quali argomenti stanno scrivendo, ea quale volume?

Strumenti e tattiche per aiutarti a fare questo includono:

  • Ricerca di parole chiave di marca in Google Trends; questo ti darà una grande linea di tendenza delle tue prestazioni rispetto alla concorrenza.
  • Iscrivendoti a Google Alert per monitorare le menzioni dei tuoi concorrenti.
  • Usando Open Site Explorer per estrarre il grafico del link della concorrenza, quali siti sono collegati a loro e approssimativamente quanti link in entrata hanno.
  • Usando BuiltWith per vedere che tipo di strumenti può essere utilizzato da un'azienda. Ad esempio, puoi facilmente identificare quali siti web utilizzano i carrelli della spesa, che tipo di analisi stanno utilizzando, ecc.
  • Usando strumenti di intelligence della concorrenza come SeoAnnuaire che ti permettono di tracciare modelli di tendenza contro una quantità illimitata di siti web diversi.

Infine, ecco ulteriori informazioni su ulteriori strumenti di intelligence competitiva come scritto da Avinash Kaushik.

Competi, ma non copiare.

Hai mai visto una persona davvero magrolina divorare la pizza e chiedermi come possono mangiare in quel modo, ed è ancora bellissima? Beh, lo stesso suono è vero per il tuo sito web. Non saprai mai con certezza al 100% che cosa è o non funziona per il sito di un concorrente, specialmente quello che sta guidando i risultati. Voglio dire, solo perché mantengono la prima posizione per, diciamo, "acconciature di unicorno" non significa che generano alcun vantaggio e clienti da esso. Sai cosa intendo?

Quello che devi fare è differenziare te stesso. Se non sei diverso, allora sei lo stesso. E "lo stesso" agli occhi dei motori di ricerca significa ridondanza, una buona possibilità che tu possa essere visto come contenuto duplicato e il rischio associato di non apparire affatto nella ricerca.

Essere diversi apre anche la porta per farti un'alternativa migliore, nuova e più gustosa agli elenchi SERP dei tuoi concorrenti. Questo è particolarmente vero per le aziende di nicchia. Più sei di nicchia, più è importante per te diversificare. Devi dimostrare l'unicità per competere e devi distinguerti tra la folla. Crea contenuti, prodotti e servizi veramente straordinari e tieni d'occhio.

Quindi non copiare le parole chiave da cose come titoli di pagine o altri contenuti solo perché un concorrente si classifica per questo. Sii interessato alle parole chiave che guidano i risultati o la tua attività. Allo stesso modo, non mirare a perseguire tutti i collegamenti che hanno o spendere soldi per gli annunci solo perché lo fanno. Ricorda, il punto degli audit competitivi non è quello di copiare le tattiche e le strategie, ma di posizionarti in modo appropriato nel tuo spazio.

Definisci il successo sostenuto per te.

Quindi hai un'idea di dove il tuo SEO si trova accanto ai concorrenti nel tuo spazio, e hai persino iniziato a fare alcuni aggiustamenti di argomenti e parole chiave basati su questa intel. Cosa succederà?

Bene, l'intero punto dell'analisi competitiva e dell'intelligenza che raccogli ti aiuta a prendere decisioni informate. Pensa a come utilizzerai queste informazioni, che siano per la tua strategia di contenuto, posizionamento di prodotti o servizi, tattiche di coinvolgimento sociale, ecc., Tutte cose che aiutano nel tuo SEO a lungo termine. Quindi, se un migliore bilanciamento degli argomenti è ciò che viene portato alla luce dalla verifica della concorrenza, è qui che puoi mettere le risorse per vedere un successo SEO duraturo. Ovunque tu scelga di allocare le tue risorse, è qui che dovresti tenere te e il tuo team responsabili a lungo termine per la realizzazione, guidando i risultati che rendono il SEO uno dei canali di marketing più importanti.

Come stai al passo con le strategie SEO dei tuoi concorrenti?

Immagine di credito: JD Hancock

Articolo Precedente «
Articolo Successivo